SALONE DELL’EDITORIA SOCIALE VIII Edizione: Mediterrano Oggi

29 ottobre 1 novembre 2016  – Porta Futuro, via Galvani 108 – ROMA

Ingresso gratuito

Immigrazione, instabilità politica, diffusione del terrorismo , nuove forme di colonialismo e guerra, crescita di nazionalismi e populismi, la crisi della democrazia.

Questi gli argomenti che saranno affrontati durante gli incontri di “Mediterraneo Oggi” nell’ambito del Salone dell’Editoria Sociale.

L’evento  giunge alla sua ottava edizione.
Circa 50 gli incontri: tavole rotonde, presentazioni di libri, video e dibattiti promossi da case editrici e da
organizzazioni del terzo settore.

Goffredo Fofi e Giulio Marcon, ideatori del Salone, definiscono l’iniziativa come:“un’occasione per riflettere sulle mutazioni sociali, culturali, economiche e geopolitiche di un’area che sempre più ci interroga sulle contraddizioni del nostro tempo”, ma che offre anche “una speranza di rinnovamento”, spiegano Goffredo Fofi e Giulio Marcon, ideatori del Salone.

Tra i principali appuntamenti:

Lectio magistralis “Per una mappa del Mediterraneo” tenuta sabato 29 ottobre dall geografo Franco Farinelli;

Tra i  vari incontri dedicati ai temi dell’immigrazione:

Tavola rotonda sull’accoglienza promossa dall’associazione Lunaria;
I limiti e le buone pratiche dei media” con i giornalisti Giovanni Maria Bellu, Tommaso Di Francesco, Marina Forti, Eleonora Camilli, Roberto Zicchittella e Marco Tarquinio.

Inoltre:
Libia, paese allo sbando” con lo studioso Francesco Strazzari e i giornalisti Alberto Negri, Francesca Mannocchi e Daniele Raineri;

La Turchia dopo il tentato golpe” con Lea Nocera, Fazila Mat e Luigi Spinola;

Discussione su genesi e futuro dello Stato islamico” con Marina Calculli, Emanuele Giordana e Fulvio Scaglione, in occasione dell’uscita del libro di Giuliano Battiston Jihad.

Ospiti speciali di questa edizione saranno:
Antonio Fazzini con un monologo tratto da un racconto della scrittrice algerina Assia Djebar;
Margherita Buy, Chiara Rapaccini Wilma Labate nell’omaggio al regista Mario Monicelli, in occasione della pubblicazione del libro curato da Anna Antonelli Così parlò Monicelli.
Infine il dibattito con l’attore e cantautore Nino D’Angelo sulla musica e le arti mediterranee.

Per maggiori info:

http://www.editoriasociale.info/programma/

“Nei miei Panni” classe 3A Istituto Fermi e A.C.S.I.M. premiate dall’UNAR

Roma, 21 marzo 2016.

Nella “Giornata Mondiale Contro il Razzismo” si è svolta, presso la Presidenza del Consiglio, la premiazione dei video vincitori del concorso UNAR “Mettiti nei Miei Panni”.

Tra i premiati anche il video “Nei Miei Panni” realizzato dalla classe 3A dell’Istituto Fermi di Macerata, in collaborazione con A.C.S.I.M.

premio

La premiazione, che si è svolta presso la Presidenza del Consiglio, ha visto protagoniste le scuole vincitrici del concorso, oltre all’Istituto E. Fermi di Macerata, sono stati premiati: per la scuola primaria la classe V D del Convitto Nazionale “Maria Luigia” di Parma e per la scuola secondaria di secondo grado, la classe IV F del Liceo Scientifico Statale Benedetto Croce di Roma.

L’evento presieduto dal Direttore dell’Unar, Francesco Spano, ha visto la partecipazione di Giuseppe Pierro – Dirigente del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e l’intervento di Alessandro Triulzi – Presidente dell’Archivio delle Memorie Migranti, che insieme all’attore Giampiero Judica, ha presentato il lavoro del regista senegalese Dagmawi Yimer: Il film dal titolo “Va Pensiero”, racconto del difficoltoso tentativo di tornare a una vita normale di alcuni migranti sopravvissuti a dei gravi episodi di violenza.

Ha partecipato alla premiazione anche l’attore comico Salvatore Marino, che ha interpretato  alcuni sketch tratti dal suo spettacolo teatrale “Non sono abbronzato. Qui lo dico, qui lo neg(r)o” per riflettere con ironia sui problemi e i moralismi dell’integrazione.

Istituto E. Fermi di Macerata e A.C.S.I.M. ospiti presso la Presidenza del Consiglio nella giornata Mondiale Contro il Razzismo

21 marzo 2016, Roma.

La classe ex II A dell’Istituto Comprensivo E. Fermi di Macerata e A.C.S.I.M.  sono state premiate per la realizzazione del video “Nei miei panni”, vincitore del concorso UNAR “Mettiti nei mie Panni”.

La premiazione è avvenuta durante l’evento organizzato dall’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, in occasione della Giornata Mondiale Contro il Razzismo.

Ecco alcune immagini dell’evento tenutosi presso la Presidenza del Consiglio: