“Non uccidere i miei sogni” – Expo del Documentario

Siamo felici di annunciarvi un ulteriore premio ricevuto dal video-documentario “Non uccidere i miei sogni” prodotto dall’A.C.S.I.M in collaborazione con gli studenti dell’IC Enrico Fermi,le classi IV dell’IC Ugo Betti di Camerino e con la regista Silvia Luciani!

Nel mese di Novembre 2019 “Non uccidere i miei sogni”, prodotto in seno al progetto RIDE, si è aggiudicato il premio “MediaEducazione” al 26esimo Premio Libero Bizzarri -Expo del documentario.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, in piedi e spazio all'aperto

Campagna di sensibilizzazione alla Prevenzione Oncologica per le donne

Nel 2014 A.C.S.I.M. diede vita al progetto “Prenditi Cura di Te” una campagna di sensibilizzazione sull’importanza della prevenzione nella lotta al tumore della mammella.
Nucleo del progetto erano sei  spot in ben  18 lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, cinese, urdu, wolof, Igbo, farsi, dari, arabo, indi,albanese, ucraino, russo, polacco, amarico e rumeno che l’A.C.S.I.M. lanciò in occasione dei festeggiamenti per i suoi 17 anni di vita.

Il 9 Settembre dell’anno successivo Expo Milano 2015 ospitava l’ACSIM nell’ambito dell’iniziativa “Me and We – Women for Expo”.
Di seguito il link allo spot:

Siamo lieti di annunciare che il 18 dicembre 2019, dalle ore 15:00 alle ore 19:00, si terrà un incontro organizzato dall’Osservatorio sulle Diseguaglianze nella salute/ ARS Marche in via Tiziano 44 , Ancona.

L’incontro è volto a promuovere gli screening oncologici presso la popolazione immigrata e vulnerabile. Ciò avverrà tramite la presentazione dei materiali e della APP “Il Servizio Sanitario si prende cura di te” consultabile in 12 lingue diverse. 

La popolazione immigrata e i gruppi vulnerabili sono svantaggiati  nell’accesso ai servizi e sono meno informati, con conseguenti ricadute negative sull’adesione agli screening e sul loro stato di salute. Pertanto si è cercato di produrre informazioni – con un linguaggio semplice – non solo in italiano ma anche  in 11 lingue (albanese, rumeno, arabo, spagnolo, cinese, inglese, francese, ucraino, hindi, urdu, bengalese), le lingue degli immigrati presenti nella nostra regione, per raggiungere tutta la popolazione.

Potete trovare ulteriori informazioni nella locandina e nel documento di presentazione materiali qui sotto:



Avviso di convocazione Assemblea Ordinaria dei Soci

Oggetto: Avviso di convocazione Assemblea Ordinaria dei Soci

            Gentilissimi Soci,

            la presente per comunicare che, in conformità a quanto previsto dallo Statuto sociale, è convocata, presso la Sede dell’Associazione, sita in Macerata (MC), Via Roma 102, per il giorno 21.12.2019, alle ore 07.00, in prima convocazione e per il giorno 21.12.2019, alle ore 10.30, in seconda convocazione, l’Assemblea Generale dei Soci, per discutere e deliberare sul seguente

Ordine Del Giorno

  1. Comunicazioni del Presidente: determinazioni e ratifiche conseguenti;
  2. Relazione del Presidente sulla gestione dell’Associazione: determinazioni inerenti e conseguenti;
  3. Approvazione Progetto di Bilancio Consuntivo al 31.12.2018 e relativi allegati (relazione del Revisore);
  4. Varie ed eventuali.

Distinti saluti.

Il Presidente

Dott. Daniel Amanze Chibunna

Il presidente e lo Staff dell’ACSIM si uniscono al cordoglio ed esprimono sentite condoglianze alla famiglia di Mauro Valeri, venuto recentemente a mancare.
Siamo grati a Mauro per il costante lavoro che, durante tutta la sua vita, lo ha portato a combattere incessantemente le discriminazioni razziali non solo come funzionario di UNAR ma anche e sopratutto come cittadino.

Imposta di Bollo:rilascio/rinnovo permesso di soggiorno per richiesta asilo

Il Ministero dell’Interno ha recentemente diramato una Circolare che conferma l’obbligo di apporre la marca da bollo di euro 16,00 per tutte le istanze dirette all’Amministrazione, ivi comprese le istanze di rilascio del permesso di soggiorno per attesa asilo e quelle per il riconoscimento della protezione internazionale, la cui ricevuta costituisce permesso di soggiorno provvisorio.

Novità Legislative:Decreto Paesi Sicuri (DECRETO 4 ottobre 2019 )

È entrato in vigore il Decreto ministeriale 4 ottobre 2019 con il quale il Ministero degli Affari Esteri ha provveduto all’individuazione dei Paesi di origine sicuri, ai sensi dell’articolo 2-bis del decreto legislativo 28 gennaio 2008, n. 25. Si tratta di: Albania, Algeria, Bosnia-Erzegovina, Capo Verde, Ghana, Kosovo, Macedonia del Nord, Marocco, Montenegro, Senegal, Serbia, Tunisia e Ucraina. L’elenco potrà subire ulteriori modifiche. L’inserimento avviene quando si può escludere che in quel determinato Stato sussistano atti di persecuzione, tortura o altre forme di pena o trattamento inumano o degradante, o che sia presente pericolo a causa di violenza indiscriminata in situazioni di conflitto armato interno o internazionale. Di conseguenza il richiedente asilo che provenga da un paese considerato sicuro dovrà dimostrare la sussistenza di gravi motivi per superare tale presunzione e vedersi riconosciuta la protezione internazionale.

Iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo: il Tribunale di Ancona accoglie il ricorso cautelare, ordina l’iscrizione e solleva questione di legittimità costituzionale

Comunicato Stampa                                                            Ancona 30 luglio 2019

Iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo: il Tribunale di Ancona accoglie il ricorso cautelare, ordina l’iscrizione e solleva questione di legittimità  costituzionale
Dopo aver ricevuto numerose segnalazioni da parte di richiedenti asilo a cui era stata negata da la possibilità di iscrizione anagrafica nel Comune di Ancona, l’Ambasciata dei Diritti ha ritenuto necessario promuovere e sostenere un caso-pilota che consentisse di ottenere sulla questione un pronunciamento da parte dell’Autorità Giudiziaria. 
Il caso è  stato seguito dall’avv.Paolo Cognini dell’Asgi (Associazione di Studi Giuridici sull’Immigrazione), che ha promosso dinnanzi al Tribunale di Ancona un ricorso cautelare volto a conseguire l’immediata iscrizione anagrafica dell’interessato.
A conclusione del procedimento il Giudice, con ordinanza resa il 29/07/2019, ha disposto l’iscrizione anagrafica del richiedente asilo ed ha contestualmente sollevato questione di legittimità costituzionale delle norme del D.l. 113/2018 finalizzate ad impedire l’iscrizione anagrafica dei richiedenti protezione: il Giudice ha, infatti, ritenuto che tali norme violino precetti e diritti fondamentali sanciti dalla nostra Carta Costituzionale. 
A quanto ci risulta è la prima volta che su tale normativa viene sollevata la questione di legittimità costituzionale. 
Riteniamo di estrema importanza il risultato raggiunto sia perché consente da subito l’iscrizione anagrafica del richiedente, con la conseguente possibilità di accedere a tutti i diritti ad essa connessi, sia perché la richiesta di pronunciamento della Corte Costituzionale può fare chiarezza definitiva, con effetti vincolanti, sull’incostituzionalità delle disposizioni in materia di iscrizione anagrafica contenute nel primo decreto legge Salvini e sulla loro natura discriminatoria.

ACSIM in Lutto

ACSIM, il suo staff e la comunità tutta partecipano al lutto per la prematura scomparsa del fratello Okra Kumah Francis.
Vicini nel dolore, porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia, ai parenti, agli amici.

Riapertura Corsi di Italiano

Nel periodo di Settembre ACSIM riaprirà i percorsi di apprendimento della lingua italiana, utili a conseguire le certificazioni linguistiche A2 e B1.

La certificazione di conoscenza della lingua italiana livello A2 è necessaria per ottenere il Permesso di Soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.
La certificazione di livello B1 è invece necessaria per ottenere la cittadinanza italiana.

E’ possibile iscriversi ai corsi compilando il modulo di iscrizione nella nostra sede di Via Roma 102.
I giorni e gli orari delle lezioni verranno stabiliti tenendo conto delle necessità degli iscritti.

Per ulteriori informazioni è possibile contattarci ai seguenti recapiti: numero telefonico: 0733264913
email:info@acsim.org